bgjfkutrfaeu - 43733085

WilliamDus
Posts: 299
Joined: Tue Jan 09, 2018 10:24 pm
Location: Ecuador
Contact:

bgjfkutrfaeu - 43733085

Postby WilliamDus » Fri Jan 12, 2018 9:55 am

Feb 28, Cellulite , Fitness Hai preso la decisione di eliminare la pancia? Devi innamorarti del fitness, altrimenti, la cellulite si innamora di te… per sempre. Importante è scegliere allenamento adatto a te. Se hai molti chili di troppo, concentrati sul movimento generale per perdere peso camminata, bicicletta. Puoi provare Circuito per dimagrimento. Evita gli sforzi eccessivi. Cambia la tua dieta. Non assumere cibo a caso. Togli dolci, cibi grassi, diminuisci la pasta. Per sbarazzarti dalla cellulite sulla pancia preferisci frutta, verdura, cereali, molta acqua. Mangia piccoli pasti frequenti. La cellulite sulla pancia si forma soprattutto a chi è abituato a stare seduto. Non vuoi cambiare le tue abitudini? Rimani in compagnia della cellulite. Se ti impegni, dopo due settimane vedrai i primi risultati ti sentirai meglio. Quindi, si tratta di soli due settimane per cambiare la tua vita in meglio! Spesso sento in palestra la frase: Fai prima scolpire le gambe e braccia, che snellire i fianchi. É stato stabilito dalla Natura, che accumuliamo il grasso attorno la pancia, e questa parte cede per ultima. Le piccole pieghe per le quali ti possono pizzicare, fanno parte del corpo sano! I due allenamenti che ti propongo, aiutano ad eliminare il grasso in eccesso sulla pancia. Ma solo se abbinati con attività aerobica e la dieta. Durata non meno di 20 minuti. Se devi perdere chili, la camminata deve essere non meno di 40 minuti. Ripeti tutto per tre volte. Il numero consigliato di ripetizione è Se da molto tempo non fai attività fisica, parti con ripetizioni. Se ti alleni in palestra prova a eseguire esercizi proposti sulla panca declinata. Ma solo se ti alleni non meno di un anno! Esercizio 1 Sdraiati sulla schiena, mani dietro la nuca, gomiti aperti. Sali con il busto, sollevando le scapole ogni volta. Esercizio 2 Rimani sulla schiena. Estendi braccia sopra la testa sul pavimento, unisci le mani. Ginocchia piegate, piedi appoggiati a terra. Esercizio 3 Di nuovo, supino. Mani dietro la nuca, gomiti aperti. Sali con il busto, sollevando e ritornando con le scapole a terra. Dopo aver fatto i tre esercizi, solleva le gambe e fai pedalata in aria per 1 minuto. Ripeti tutto altre due volte. Torni giù e esegui movimento verso la coscia sinistra. In totale, fai 20 ripetizioni. Ogni volta solleva le scapole, mantenendo la parte lombare a terra! Esercizio 2 Supino, le braccia distese lungo il corpo, le gambe in verticale. Premendo con le mani contro il pavimento, sollevare il bacino più in alto possibile, spingere i talloni verso il soffitto. Porta il tallone destro sopra il ginocchio sinistro, il piede sinistro è in appoggio a terra. Mani dietro la nuca. Sollevando e ruotando il busto, avvicina la spalla sinistra al ginocchio destro. Braccia distese lungo corpo, gambe in verticale. Riposa 0,5 — 1 minuto. Ripeti questo piccolo circuito altre 2 volte. Ci vuole tanta pazienza e motivazione. Goditi il movimento fisico. Stabilisci gli obiettivi realistici e cerca di premiarti spesso anche per i piccoli risultati. Allenamento per eliminare la pancia Feb 28, Cellulite , Fitness Iscriviti alla nostra Newsletter Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie da Eccellente Donna! Precedente Cure per la cellulite maschile. Lascia un Commento Annulla risposta. Esercizi post-parto per ridurre la diastasi addominale Bellezza , Dimagrire , Fitness. Fitness Dessert in 5 minuti. Senza olio, zucchero e farina Dolci , Fitness , Ispirazione. Offerte Transelfing A partire da: Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie Accetta.La pancetta è un tormento di cui non riesci proprio a liberarti? Il Fango Bianco Ultra Rapido è studiato per contrastare gli inestetismi della cellulite, minimizzare le rotondità di pancia, fianchi e cosce, pelle a buccia di arancia e adiposità localizzate. Si applica sulla zona da trattare e si tiene in posa non più di minuti. Contrasta la cellulite localizzata soprattutto nelle zone dei fianchi e della pancia. Il prodotto è caratterizzato da complesso algae-slimmer complex oltre che estratti di Alghe Atlantiche e caffeina stimolante. Contiene specifici ingredienti drenanti e depurati che promuovono la naturale regolarità intestinale. Il risultato è una pancia più snella ed una digestione più reattiva e regolare. Per una corretta assunzione di integratori alimentare ricordarsi che è sempre meglio consultare il parere di un medico specialista. Il prodotto è arricchito con il complesso ReduxAdvance-complex che favorisce il consumo dei grassi. Il prodotto agisce durante le ore notturne con una spiccata azione drenante. Per rendere la crema ancora più efficace è consigliabile applicarla sulla pelle detersa e ben esfoliata, utilizzando ad esempio i trattamento di Collistar della linea Speciale Corpo Perfetto, ad esempio il Talasso Scrub. Il prodotto è ricco di alga bruna, polisaccaridi di avena, caffeina ed altri estratti vegetali. La texture è fresca e leggera, si assorbe in pochi istanti lasciando la pelle più compatta e levigata. È perfetto per essere applicato di sera prima di andare a dormire. Si tratta della Crema Snellente Salina di Collistar, realizzata con sali marini e il complesso Slimming Complex che favorisce il drenaggio dei tessuti. Si applica sulle zone da trattare e ne contrasta le adiposità localizzate grazie alla presenza di caffè verde, guaranà, alga sphacelaria ed altri estratti naturali. Sulla pancia diventa anche un ottimo trattamento idratante e nutriente antismagliature grazie alla presenza di Burro di Karitè. I l prodotto ha una texture fresca e leggera, ideale da applicare su tutte le tipologie di pelle. Applicato con costanza su pancia e fianchi aiuta a rendere la pelle più elastica e morbida. Ottimo trattamento anche per prevenire imperfezioni e smagliature. Da New York al centro di Milano: Spesso la tintarella è accompagnata da spiacevoli inconvenienti come le scottature solari. Vediamo i migliori prodotti per alleviare rossori e pruriti. Avete sempre desiderato un viso affascinante e senza imperfezioni come quello che sfoggiano le modelle alle sfilate o sulle pagine patinate dei rotocalchi? Ecco 10 prodotti per un viso a prova di modella. A me piace essere bastian contrario. Le creme, i trattamenti estetici, non servono a nulla. Le scorciatoie non esistono. E io lo posso dire,visto che con le mie due gravidanza avevo messo 15 e 16 chili poi persi solo con la forza di volontà. E la scusa di non avere tempo non esiste. Io mi alzo alle cinque del mattino per uscire a fare sport. Poi porto i bambini a scuola e vado a lavorare. A buon intenditor poche parole. Carissima Angela, complimenti per il tuo workout quotidiano: Sono fondamentali una sana alimentazione e soprattutto attività fisica ;- Grazie di averci scritto. Complimenti per la costanza Angela, anche quella è molto importante per rimodellare il corpo: Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Pupa Fango Bianco Ultra Rapido. Vedi altri articoli su: Fai clic qui per annullare la risposta. Usiamo cookie tecnici per rilevare il traffico in modo anonimo e cookie di terze parti per mostrarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se continui a navigare su questo sito, accetti questi cookie. Ok Informativa e gestione del consenso ai cookie.
perche quando perdi peso non puoi patate dieta rapida per i menu ipertesi per una settimana dieta di verdure con uovo sodo leffetto di perdere peso nelleditor di foto per iPhone shchitovidku curato e peso perso un menu per 5-6 pasti al giorno per perdere peso pillole di dieta carboncino tutto su diete energetiche dieta sindrome di dumping dieta di hummus per ristagno dieta per donne da calorie come prendere carbone attivo quando si perdono le recensioni di peso dieta con frutta candita da come perdere peso in faccia togli le guance Posso bere birra con dieta di grano saraceno? noce nella dieta Dukan dieta proteica contro ledema come la dieta proteica influisce sui reni menu per una dieta rigorosa per il diabete mellito dieta tavola 5 semi Reduxin aiuta a perdere peso quanti grammi hai bisogno di mangiare con una dieta nutrizione senza carboidrati per la perdita di peso dieta acida aumentare lacidit? dormire la pancia sottile
Se fin da piccoli gli insegniamo delle buone abitudini alimentari saranno queste le linee guida che seguiranno durante la crescita e anche da adulti. Per crescere un figlio sano occorre essere informati e fare delle giuste scelte: Insegnare ad un figlio un corretto stile alimentare ГЁ una delle basi per il suo benessere e per limitare il rischio di obesitГ  e le patologie ad esso correlate. Se non si fa colazione si avrГ  difficoltГ  di concentrazione e di memoria. Gli alimenti per una buona colazione sono: Г€ importante anche lo spuntino pomeridiano, che come quello della mattina, evita di arrivare al pasto principale cena con una gran fame. Come scegliere gli alimenti piГ№ sani e meno dannosi per una corretta dieta per i nostri figli? Di questi elementi dovremmo consumarne almeno 5 porzioni al giorno. Tutti questi alimenti dovrebbero essere consumati quotidianamente, anche se in diverse quantitГ . La zona centrale della piramide comprende un gruppo di alimenti molto ricchi in proteine, di cui fanno parte: Tutti questi prodotti non dovrebbero essere assunti piГ№ di tre volte alla settimana. Questi alimenti dovrebbero essere consumati occasionalmente. Con il termine cibo spazzatura utilizzato per la prima volta nel si intende una tipologia di cibo considerato malsano a causa del suo bassissimo valore nutrizionale e la ricchezza di sali e zuccheri. Riconducibili a questa tipologia di alimenti troviamo: Questo ГЁ il risultato ottenuto da uno studio realizzato su un campione di bambini di etГ  compresa dai 6 ai 36 mesi. Il numero percentile rappresenta il posto che il bambino occupa rispetto ad altri con la stessa etГ  e lo stesso peso o la stessa altezza. Gli aminoacidi e gli acidi grassi presenti nel latte materno sono fondamentali per supportare la rapida crescita, soprattutto del cervello, nei primi mesi di vita. Il latte materno contiene inoltre gli agenti antibatterici e le immunoglobuline, importanti pilastri per lo sviluppo del sistema immunitario. Spesso per necessitГ , fisiologiche o sociali, si ricorre al latte artificiale. Ad oggi il latte artificiale ГЁ considerato un alimento generalmente sicuro e capace di riprodurre il piГ№ possibile la composizione del latte materno. Intorno ai 6 mesi vengono introdotti alimenti integrativi, necessari per garantire una normale masticazione e lo sviluppo del linguaggio. Generalmente i cereali sono i primi alimenti introdotti nella dieta del neonato, seguiti da passati di verdure, purea di frutta e carne omogeneizzata. La crescita continua, ma con un ritmo piГ№ lento rispetto ai primi mesi di vita. Il momento del pasto non deve mai essere sbrigativo e deve essere vissuto come un momento importante della giornata, per gettare le basi di un sano rapporto con il cibo. Al contrario, pasti regolari e spuntini salutari che comprendano alimenti ricchi di carboidrati, frutta e verdura, latticini, carni magre, pesce, pollame, uova, legumi e noci dovrebbero contribuire ad una corretta crescita e ad uno sano sviluppo. La crescita improvvisa nella fase della pubertГ  influenza in maniera preponderante le esigenze nutrizionali del giovane. Tutto diventa irregolare, anche le abitudini alimentari, ed ГЁ stato osservato un maggior rischio di carenza di vari nutrienti come ferro e calcio. Sviluppo psico-fisico e abitudini alimentari. Meglio un bimbo paffutello o un bimbo sano? Come crescere un figlio sano?Oltre alla forma di digiuno classica, ce ne sono altre meno restrittive, in cui ГЁ possibile mangiare frutta e verdura. I sostenitori della digiunoterapia ne vantano le proprietГ  depurative, disintossicanti e di prevenzione delle malattie. Il digiuno ГЁ dunque la rinuncia volontaria al cibo per un periodo di tempo stabilito. I cardini della digiunoterapia sono:. Г€ fondamentale scegliere un periodo adatto al digiuno, cioГЁ sufficientemente lungo perchГЁ la preparazione dovrГ  durare almeno gli stessi giorni del digiuno, privo di impegni improrogabili e in cui sia possibile dormire la giusta quantitГ  di ore e condurre una vita piГ№ rilassata. Nei giorni di preparazione occorre:. Dopo la preparazione, nel digiuno vero e proprio bere acqua sia di giorno sia di notte, purchГЁ sia:. La spirulina apporta vitamine, sali minerali, proteine e la clorofilla, che ha proprietГ  depurative, e se ne consigliano 5 pasticche 3 volte al giorno. Sono poi indicati integratori a base di fibre, come lo psyllium e il glucomannano, e compresse di Echinacea che rafforza il sistema immunitario. Il riavvicinamento al cibo solido deve essere molto graduale tenendo sotto stretto controllo gli impulsi famelici conseguenti al digiuno. Se per esempio il digiuno ГЁ durato una settimana, la rialimentazione dovrГ  durare 3 giorni, passando gradualmente dai liquidi ai solidi. Il digiunoterapeuta stabilisce per quanti giorni digiunare: Secondo i digiuno-terapeuti, il digiuno ГЁ fonte di salute, purificazione, autoguarigione e sarebbe benefico per la forma fisica perchГ© consente:. Quanti chili si perdono? Ovviamente questo dipende dal metabolismo della persona, dalla durata del digiuno e dal tipo di digiuno; in linea di massima, una persona che brucia kcalorie al giorno e che pratica un digiuno assoluto perderГ :. Si attivano quattro vie metaboliche che a partire da substrati diversi producono glucosio:. Infatti il digiuno aiuta a bruciare i grassi ma cosa accade alla massa magra? Il corpo per ricavare glucosio preleva dal muscolo sia le proteine sia il glicogeno e di conseguenza si verifica la perdita della massa magra. Il digiuno ГЁ salutare? Fa bene o fa male? Tenendo presenti i possibili effetti indesiderati, possiamo dire che il digiuno terapeutico ГЁ assolutamente da sconsigliare:. Fase di preparazione Attuazione del digiuno terapeutico Riprendere l'alimentazione Tempi e modi Digiunare per lo spirito e per il corpo Processo di autolisi Fa dimagrire? Effetti collaterali Controindicazioni Approfondimenti Oltre alla forma di digiuno classica, ce ne sono altre meno restrittive, in cui ГЁ possibile mangiare frutta e verdura. I cardini della digiunoterapia sono: Astenersi da alcol, fumo, caffГЁ. Nei giorni di preparazione occorre: Dormire il piГ№ possibile. Cercare di allentare il ritmo lavorativo per non avere fonti di stress e preoccupazioni. Come fare il digiuno terapeutico. Dopo la preparazione, nel digiuno vero e proprio bere acqua sia di giorno sia di notte, purchГЁ sia: Quando digiunare e per quanto tempo. Depurare lo spirito e il corpo. Secondo i digiuno-terapeuti, il digiuno ГЁ fonte di salute, purificazione, autoguarigione e sarebbe benefico per la forma fisica perchГ© consente: Ovviamente questo dipende dal metabolismo della persona, dalla durata del digiuno e dal tipo di digiuno; in linea di massima, una persona che brucia kcalorie al giorno e che pratica un digiuno assoluto perderГ : In 3 giorni 1 kg; In 7 giorni 2. Il digiuno fa ingrassare? Cosa accade quando si digiuna. Si attivano quattro vie metaboliche che a partire da substrati diversi producono glucosio: Quando ГЁ indicato il digiuno? I rischi sono infarto e arresto cardiaco. A carico del cervello: Tenendo presenti i possibili effetti indesiderati, possiamo dire che il digiuno terapeutico ГЁ assolutamente da sconsigliare: Maria Grazia Cariello Collaboratori: Alimenti da evitare e cibi consigliati. MenГ№ di esempio e schema settimanale. Effetti, menГ№ di esempio e calcolo dei blocchi. Dieta Ornish Dieta liquida Dieta ipolipidica: Alimenti da evitare e cibi consigliati Dieta a Punti: MenГ№ di esempio e schema settimanale Dieta atkins: Si crea un deficit di tutti i nutrienti carboidrati, grassi, proteine, vitamine, sali minerali. Il corpo non riceve energia con gli alimenti quindi per avere glucosio deve degradare massa grassa ma anche massa magra.
passare un test gratuito su come perdere peso insalata di vacanza con dieta 5 I benefici dei fagioli per le donne con perdita di peso cookie maria con dieta 5 phytotea altai per le donne prezzo per perdere peso perdere peso molto pieno semi dimagranti semi di lino come usare correttamente lo zenzero per la perdita di peso piselli e dimagrimento ha perso 20 kg di peso con oli essenziali per il corpo quando si perde peso e possibile iniziare una dieta nella luna calante dieta proteica per la crescita muscolare meglio per perdere peso puo yogurt quando si perde peso dopo lallenamento calcolo del peso ideale e selezione della dieta metodo di pancia dimagrante scarica una dieta approssimativa per una settimana cosa devi fare per perdere un pop dieta per 2 ricette positive di gruppi sanguigni dieta per aiutare il pancreas Profilassi dietetica delle malattie oncologiche dieta insieme a micros dieta chimica di Osama Hamdi con menu originale foto ha perso peso sul grano saraceno
Barbara Novara, artigiana di 23 anni, da anni in lotta con il peso in eccesso e ha provato anche la Dieta Dukan. A mie spese ho scoperto che il fai da te nel campo delle diete è veramente dannoso.? Il mio rapporto problematico con il peso, e il desiderio di avere una figura filiforme, inizia otto anni fa, quando a 14 anni, a causa di una reazione allergica, sono costretta a iniziare una cura a base di cortisone. È già un buon risultato, ma io voglio di più. Tutti ne parlano entusiasti e in effetti i risultati arrivano in fretta. Proprio quello che mi occorre per buttare giù gli ultimi cinque o sei chili. Non compro il libro di Pierre Dukan, ma seguo solo i consigli che si trovano copiosi sui siti internet su come funziona I alimenti permessi dalla dieta Dukan e i tanti suggerimenti che i forum di lettori danno. Poi arrivano le vacanze, la Dukan rimane nel cassetto e, puff, i tre chili persi diventano a settembre quattro o cinque in più. Tanto velocemente erano andati via, altrettanto velocemente li ho ripresi con gli interessi. Il 19 settembre mi rimetto a dieta, questa volta con regolarità: Tutto procede per il meglio fino a dicembre. Arrivo ai 59 chili: Vado dal medico curante che mi consiglia di fare gli esami del sangue e fare una visita dal cardiologo, si avverte qualche aritmia al cuore. Gli esami danno risultati nella norma, ma i sintomi proseguono e il mio calo ponderale non sembra finire. Arrivo a pesare 55 chili. A maggio rifaccio gli esami del sangue: Il mio corpo si è intossicato: Ora sto cercando di disintossicarmi dalle mole di proteine introdotte con la Dukan seguendo una dieta vegetariana… Chili o non chili rivoglio la mia salute! Una molto più subdola quello che ha colpito la lettrice che porta con sé sintomi quali mal di testa, amenorrea, soglia del dolore abbassata, stanchezza cronica, stato pro-infiammatorio. Questo processo avviene perché le funzioni metaboliche e gli organi di diuresi — i reni sono sovraccaricati — non sono in grado di eliminare dal corpo la gran mole di residui acidi e di tossine, dovuti soprattutto alle proteine animali che si assumono con la dieta. Non riuscendo ad espellerle, rimangono nel sangue acidificandolo. Il sistema di protezione tampone del fisico riporta i livelli a valori normali anche prelevando dal fisico stesso elementi alcalini come calcio e ferro. Infatti il corpo preleva direttamente dalle riserve della persona a dieta i minerali che, proprio per il regime alimentare sbilanciato, non vengono immediatamente reintegrati. In particolare, chi protrae per lungo tempo diete iperproteiche potrebbe subire dei processi di osteoporosi più elevati nel corso degli anni. Nel caso della lettrice è stata prescritta appunto questo tipo di alimentazione. I carboidrati sono stati gradualmente reintegrati, con il consiglio di preferire quelli integrali, in quanto più completi nutrizionalmente e non demineralizzanti. Vuoi raccontare la tua storia di guarigione? Babbo Natale esiste o no? Ecco cosa dire ai bambini. Feste a quattro zampe: Ricette di Natale senza glutine: Natale e Capodanno a tavola: E ora che fare? Come faccio a capire che la causa di mal di pancia…. Tutto Expo in città Fotogallery News Video. Osteopatia e chiropratica sono finalmente due professioni sanitarie. Tutto Giovani e adolescenti Neuroscienze Over 65 Psicologia. Sai perché odi il Natale? Soffri dello stress delle Feste? Controlli sempre di aver chiuso la porta? Potrebbe essere un disturbo…. Blog Le vostre storie. Andrea Ghiselli Chiedi un consulto agli nutrizionisti di OK Vuoi raccontare la tua storia di guarigione? La musica mi ha dato la forza di lottare contro il cancro alla tiroide. A Natale donati benessere:In Italia vivono circa L'incidenza di questa patologia è in aumento in tutto il mondo e non sorprende che oggi il diabete mellito rappresenta la più frequente malattia endocrina dell'età pediatrica. La Societa' Italiana di Pediatria chiarisce gli aspetti di questa malattia in 9 domande e risposte per il canale Salute Bambini Ansa per la rubrica ''La malattia del mese'' dedicata appunto al diabete. La progressiva distruzione delle cellule beta comporta una lenta ma inesorabile riduzione della produzione di insulina e, di conseguenza, un eccesso di glucosio nel sangue iperglicemia che viene eliminato attraverso l'urina. Un altro sintomo da non sottovalutare è rappresentato dall'improvviso dimagrimento. Dunque, all'esordio i sintomi sono sete intensa e frequente bisogno di urinare; perdita di peso rapida, nonostante la fame aumentata; perdita di zuccheri nelle urine glicosuria. Nella fase più avanzata e più grave si arriva inoltre a manifestare respiro pesante e faticoso; alito acetonemico con odore di mele marce o vinoso ; stanchezza; stato soporoso; perdita di coscienza. In questa fase si è ancora in grado di correre ai ripari da soli, assumendo liquidi zuccherati. Se non si interviene i sintomi possono peggiorare fino alla perdita di coscienza, alle convulsioni e al coma. Iperglicemia, quando il livello di glicemia sale per un pasto troppo abbondante, o per aver consumato dei cibi "sbagliati", o per una malattia concomitante come l'influenza o per aver praticato una terapia insulinica insufficiente o, addirittura, per aver saltato la terapia. I sintomi d'allarme sono: E' importante controllare subito la glicemia ed effettuare una somministrazione extra di insulina. Chetoacidosi diabetica, quando la carenza di insulina comporta che le cellule dell'organismo, non potendo utilizzare come fonte di energia il glucosio, cominciano a bruciare i grassi, si ha la formazione di chetoni, tossici per l'organismo. E' necessario dosare i chetoni ematici o ricercare la presenza di chetoni nelle urine. Se presenti in grande quantità, ne va informato subito il medico. I Pediatri Diabetologi sono ormai tutti concordi sul fatto che il regime terapeutico che prevede tre o quattro somministrazioni di insulina o il microinfusore sottocutaneo, rappresenti il migliore approccio terapeutico utile anche per ritardare o prevenire le complicanze. La diagnosi dà il via a un percorso che vede la famiglia impegnata nella gestione del diabete. E' di fondamentale importanza sia per il bambino che per la famiglia comprendere non solo le dinamiche del diabete, con le regole e limitazioni che il diabete impone, ma anche le possibilità di poter vivere una vita non molto differente da quella di bambini che non hanno il diabete. E' fondamentale che l'ambiente familiare sia sano dal punto di vista psicologico, in quanto i giovani con il diabete devono poter sviluppare la propria indipendenza fin dalla più tenera età, in un contesto accogliente ed affettivo, con genitori il cui approccio alla malattia sia fermo e coerente, ma senza troppe restrizioni. In questo la Diabetologia Pediatrica italiana è all'avanguardia attraverso la organizzazione di campi scuola, week end educativi per adolescenti, gruppi psicologici per genitori, bambini, adolescenti, chat diabetologiche online. Tali progressi hanno portato alla scoperta che non tutte le forme di diabete in età pediatrica sono su base autoimmune ma esistono anche forme monogeniche ereditarie che possono essere curate con farmaci diversi dall'insulina. Le innovazioni hanno anche riguardato l'applicazione di tecnologie sofisticate che vanno dai microinfusori sottocutanei di insulina agli holter glicemici real-time che non necessitano della goccia di sangue per rilevare la glicemia, ai recentissimi microinfusori che ricevono i dati della glicemia misurata in tempo reale e sono in grado di modificare la somministrazione di insulina sulla base del dato ottenuto. Questi ultimi sono stati definiti "pancreas artificiali" per i quali l'Italia è all'avanguardia. Infine, è auspicabile che i progressi possano riguardare presto anche i trapianti di insule e la modulazione del sistema immunitario. Molti trial clinici sono comunque in fase di sperimentazione per la prevenzione primaria e secondaria del diabete. Redazione ANSA 13 febbraio
ivmoyiybyxqx - 13886692
mfddtnwffxvr - 45564569
wmezehmukmct - 16156582
hrckbwmenbei - 98847560
whbawhkdomqj - 91324767

Return to “Off Topic”

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot], Qwe4terlig and 3 guests